intro1 2

  • 1
  • 2
  • 3
Matteo Cressoni vince la "Hankook 24 hours" di Brno

Matteo Cressoni vince la "Hankook 24 hours" di Brno

Splendido risultato per Matteo Cressoni ed i compagni Palcr, Scarpaccio, Jakubik e Zsigo alla Hankook 24 Hours di Brno (Rep....

18-10-2016

Read more
Una mostra dedicata a Tazio Nuvolari a Praga

Una mostra dedicata a Tazio Nuvolari a Praga

Tazio Nuvolari è stato uno dei più grandi piloti nella storia dell’automobilismo mondiale e alla sua figura di sportivo dall’indiscusso...

03-06-2016

Read more
Nuovo curatore al Museo Nuvolari

Nuovo curatore al Museo Nuvolari

Lorenzo Montagner (Mantova, 1978) è stato nominato dal Consiglio di Amministrazione di Automobile Club Mantova nuovo Conservatore del Museo Tazio...

24-05-2016

Read more

AVVISO ESPLORATIVO PER L'INDIVIDUAZIONE DI UN NUOVO CONSERVATORE PER IL MUSEO TAZIO NUVOLARI

Il Presidente dell'Automobile Club Mantova in esecuzione della delibera del Consiglio Direttivo di AC Mantova, intende acquisire curricula vitae per...

05-04-2016

Read more
Un film sulla Mille Miglia

Un film sulla Mille Miglia

Arriva nelle sale il 15 ottobre il primo film dedicato alla grande corsa della "Mille Miglia". Una storia di passione...

13-10-2015

Read more
Al via "Sulle Strade di Nivola"

Al via "Sulle Strade di Nivola"

L’Associazione Mantovana Auto Moto Storiche TAZIO NUVOLARI con il patrocinio del Comune di Castel d’Ario dell’Automobile Club Mantova e del...

05-06-2015

Read more

Home

Il premio Malanca a Linossi e Foschi



Lo scorso 27 febbraio, durante le premiazioni per i soci sportivi ACI, è stato consegnato anche il primo trofeo Malanca in memoria del pilota mantovano.
Ad aggiudicarselo la 22enne Francesca Linossi (foto in alto), pilota Mini facente parte del team  Tullo Pezzo by Dynamic Prodrive. Insieme alla giovane bresciana è stato premiato anche Luigi Foschi, compagno di Malanca al Mugello nel 1965 e al Nurburgring nel 1966.
Menzione speciale per la Coppa d'Argento andata al 12enne mantovano Marzio Moretti, campione assoluto nel mini kart 60cc (foto in basso).

SULLA PAGINA FACEBOOK "MUSEO TAZIO NUVOLARI" TUTTE LE FOTO DELLE PREMIAZIONI

Una nuova coppa per il museo



Sabato 12 aprile il Museo “Tazio Nuvolari” è stato teatro di un evento molto speciale: la consegna di un trofeo motociclistico del “Mantovano volante” recentemente ritrovato e restaurato. Si tratta di una coppa che fu assegnata a ”Nivola” per la sua vittoria nella classe 350, in sella alla Bianchi “Freccia celeste”, al V Circuito del Tigullio, il 9 dicembre 1928, ossia più di 85 anni fa. Autore del ritrovamento e donatore del cimelio è un medico mantovano, il dottor Vittorio Carreri, con alle spalle una carriera di impegno professionale e sociale, culminata con la trentennale responsabilità del servizio Prevenzione sanitaria della Regione Lombardia. Carreri ha raccontato la singolare e affascinante vicenda inserendola in un libro appena stampato dall’Editoriale Sometti che ha per titolo “Dal camion a gassogeno alla Giulietta Progression”. L’opera, presentata nella stessa occasione, è a sfondo autobiografico e ripercorre la passione motoristica di una vita attraverso gli incontri con i mezzi meccanici più disparati, la loro evoluzione tecnica e, sullo sfondo, il costume e la società con le straordinarie trasformazioni susseguitesi nell’arco del secolo che ci siamo lasciati alle spalle. Con l’autore, erano presenti Giancarlo Pascal, Presidente dell’Automobile Club Mantova e del Museo Tazio Nuvolari, e Gianni Cancellieri, giornalista e storico dell’automobilismo.

San Marino dedica un'opera a Tazio Nuvolari



Sabato 12 aprile, nella Repubblica di San Marino, è stata svelata una nuova scultura dedicata alla memoria di Tazio Nuvolari. L’opera posizionata nella rotonda di Borgo Maggiore è una scultura in bronzo dell’artista Antonio Lengua, intitolata “Nuvolari sulle strade di San Marino”. E' un mio personale dono alla Repubblica di San Marino - spiega Lengua - Mi sono preso carico di tutti i costi dell’opera e l’ho fatto volentieri perché ho un debito di riconoscenza verso questo Paese che tanti anni fa mi ha accolto e mi ha aiutato a valorizzare la mia opera”. Originario di Avellino ma da trent’anni residente sul Titano, Lengua ha rappresentato San Marino alla Biennale d’Arte di Venezia e ha all’attivo numerose mostre. La vettura è fusa in un blocco di bronzo del peso di 75 quintali e mezzo.

Successo per il Mantova Motor Festival



Grande successo per il Mantova Motor Festival che si è svolto nel weekend del 9-10-11 maggio a Mantova. I numeri sono importanti: 50 aziende mantovane, 30 piloti professionisti, numerose conferenze, oltre 100 persone impiegate nella costruzione dell'evento e 25.000 spettatori. Un riscontro fortemente incoraggiante, soprattutto per la prima edizione di una manifestazione che ha l’ambizione di crescere ed assumere sempre più il ruolo di propulsore dello spirito delle primavere mantovane, grazie al supporto strategico delle istituzioni (Comune di Mantova, Provincia di Mantova, Camera di Commercio e Confcommercio), al contributo delle aziende che hanno partecipato ed al lavoro del team di organizzatori, collaboratori e volontari, che insieme hanno lavorato duramente giorno e notte per rendere possibile la manifestazione. L'evento ha avuto anche un lieto ritorno, quello del tir "Il Leggendario" di Antonio e Giulio Panico. Il tir è interamente aerografato con scene di corsa e di vita del grande Tazio Nuvolari. Un gradito omaggio al campione mantovano che ogni giorno viaggia in lungo e in largo portando con sè la memoria del Mantovano Volante.

Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Per saperne di piu'

Approvo