24. Le ultime vittorie

  • Stampa

24

22 giugno 1947: soltanto un nubifragio impedisce a Nuvolari di trionfare nelle Mille Miglia.

A fine stagione 1946 il bilancio di Tazio registra 19 partecipazioni. Tre le vittorie assolute, fra cui una internazionale, che sarà l’ultima, nel G.P. di Albi. Tre le vetture che conduce in gara: Maserati 4CL, Fiat 1100 S, Cisitalia D46.
Soltanto sei le corse del 1947, anno che registra la sua ultima vittoria assoluta, nel Circuito di Parma. Ma l’impresa che riaccende attorno al nome di Nuvolari la passione di milioni di italiani è la Mille Miglia. Tazio, che ha ormai 55 anni, guida la piccola Cisitalia 202 e va irresistibilmente in testa alla corsa, che quell’anno aveva un tracciato di 1800 km anziché di 1600. Resiste alla fatica, agli accessi di vomito, alla pioggia. Rimedia anche a un guasto all’accensione ma nel finale, un’ennesimo nubifragio riempie letteralmente di acqua l’abitacolo della minuscola spider. Si ferma, riparte ma ormai la berlinetta Alfa Romeo 2900 di Biondetti lo ha superato e lo precede sul traguardo di Brescia.

FaLang translation system by Faboba