Diffida dall'uso improprio del marchio Tazio Nuvolari

Si rende noto che l'Automobile Club Mantova, Ente Pubblico non economico con sede legale in Mantova - Piazza 80° Fanteria n. 13, è detentore del marchio Tazio Nuvolari in tutte le sue forme. Tale marchio è registrato presso l'UAMI-Ufficio Italiano brevetti e presso l'Ufficio Marchi Internazionali, con conseguente acquisizione del diritto esclusivo di utilizzo. Tutto ciò premesso, l'Automobile Club Mantova diffida chiunque non sia formalmente autorizzato, a utilizzare in alcun modo detto marchio per l'identificazione di prodotti, servizi o eventi di qualsiasi natura, realizzati ed immessi sul mercato nazionale ed internazionale. L’Ente si riserva di adire le Autorità competenti, per la completa tutela dei propri interessi e diritti, qualora siano accertate attività in contrasto con quanto sopra indicato. Per ulteriori informazioni o per proposte di collaborazioni volte all’utilizzo del marchio, si prega di inviare comunicazioni o richieste a:
AUTOMOBILE CLUB MANTOVA PIAZZA 80° FANTERIA 13 46100 MANTOVA
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Documento integrale PDF a firma del Direttore AC Mantova Dr. Giuseppe Pottocar

Alberto Marenghi eletto nuovo Presidente

ll 5 marzo il Consiglio Direttivo dell'Automobile Club di Mantova ha preso atto della decisione del Dott. Giancarlo Pascal di rinunciare alla carica di Presidente dell'Ente, essendo stato chiamato dall'Automobile Club d'ltalia a ricoprire importanti incarichi a livello nazionali. ll Consiglio Direttivo dell'Ente, a seguito di tale comunicazione, ha proweduto ai sensi del vigente Statuto ad eleggere con voto unanime Albefto Marenghi quale nuovo Presidente dell'Automobile Club Mantova.

Comunicato Stampa

Tazio Nuvolari protagonista su SkyArte di una storia particolare


I cimiteri non sono luoghi di silenzio, ma al contrario vere e proprie antologie di storie. Storie del passato, lontano o più recente, che hanno segnato la nostra vita con le loro emozioni, i loro aneddoti e le loro atmosfere. Per raccontare queste storie, arriva su Sky Arte HD (canali 120 e 400 di Sky) una nuova produzione originale, Gli Immortali – Artisti per sempre. Per 6 puntate, con la guida di Giorgio Porrà, il pubblico compirà un insolito viaggio tra i cimiteri più noti e affascinanti d’Europa, si perderà nei suoi viali alberati per rievocare epoche del passato e riscoprire le vicende di uomini e donne che hanno cambiato il percorso dell’arte, della letteratura, del costume. La prima puntata è dedicata a due cantori del “male” che hanno messo al bando il concetto borghese di “bene”: il poeta Charles Baudelaire e il cantautore Fabrizio De André. Il 9 marzo alle 21:15 tocca invece al tema de "La velocità che muove il XIX secolo – Tommaso Marinetti/Tazio Nuvolari". Nel Novecento gli uomini corrono spinti dalla macchina dell’industria e, con le prime automobili, sperimentano fisicamente l’ebbrezza della velocità. Tazio Nuvolari, pilota leggendario, si lancia verso quel mondo premendo l’acceleratore per tutta la sua vita e divorando lo spazio come nessuno aveva mai fatto prima. Filippo Tommaso Marinetti, poeta, artista e fondatore del Futurismo, divora il tempo, vuole il futuro e lo vuole subito. Sogna di bruciare i musei e le biblioteche e chiudere per sempre i conti con il passato. 

Una passione che da Mantova arriva lontano



Tazio Nuvolari è uno dei personaggi più amati e conosciuti a livello mondiale. Pilota e uomo di grande impatto, ha lasciato un'impronta indelebile nella storia del motorismo, sia in patria, sia all'estero, nei tanti paesi che hanno avuto modo di celebrarne le gesta. Uno dei paesi maggiormente colpiti dall'audacia del nostro campione è l'America. Tazio Nuvolari sbaragliò gli avversari alla Coppa Vanderbilt nel 1936, fu ospite in diverse occasioni a Indianapolis e da allora fino ai giorni nostri rimane un campione celebratissimo. L'ultima di queste celebrazioni arriva da VeloceToday, una testata online americana che ha chiesto a Lorenzo Montagner, curatore del Museo Tazio Nuvolari, di raccontare agli amici americani come il museo si adopera per mantenere vivo il ricordo del campione e per raccontare le sue gesta a chi ancora non le conosce.
Qui il link completo dell'articolo: http://www.velocetoday.com/5-30-nuvolari-museum/
 
Fermacarte in acciaio                       1

Matteo Cressoni vince la "Hankook 24 hours" di Brno



Splendido risultato per Matteo Cressoni ed i compagni Palcr, Scarpaccio, Jakubik e Zsigo alla Hankook 24 Hours di Brno (Rep. Ceca), gara di durata terminata il 16 Ottobre: la loro Ferrari Challenge no. 444 del Team RPD Racing ha infatti chiuso l’estenuante competizione in prima posizione di categoria SP2. A coronare il fantastico weekend, anche la terza posizione assoluta, alle spalle di due vetture di categoria e potenza superiore.

Pagina 1 di 9

Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Per saperne di piu'

Approvo